Banche news_flash_avvocati

Pubblicato il novembre 5th, 2013 | da Wise

0

Licenziamento disciplinare in banca

La Corte di Cassazione ha sancito la legittimità del licenziamento del dipendente di un istituto di credito che abbia negoziato assegni non trasferibili a persone diverse dai beneficiari e che abbia effettuato operazioni su saldi indisponibili senza l’autorizzazione del titolare della dipendenza della banca. (Cass. civ. n. 24342/2013).


Info Autore

Wise

Avvocati & Commercialisti, un pool sempre aggiornato. Wise, la forza della concretezza!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑