News Flash news_flash_avvocati

Pubblicato il dicembre 26th, 2013 | da Wise

0

False comunicazioni sociali.

Le modifiche introdotte dal D.lgs. n. 61/12 hanno comportato l’esclusione della punibilità per false comunicazioni sociali, qualora la condotta incriminata non alteri in modo sensibile la rappresentazione della situazione economica, patrimoniale o finanziaria della società; oppure, alternativamente, qualora non determini una variazione del risultato economico dell’esercizio, al lordo delle imposte, non superiore al 5% o una variazione del patrimonio netto non superiore all’1%, ferma restando ai fini della configurabilità del reato, l’irrilevanza di valutazioni estimative che, singolarmente considerata, non differiscano in misura non superiore al 10% rispetto a quella corretta.


Info Autore

Wise

Avvocati & Commercialisti, un pool sempre aggiornato. Wise, la forza della concretezza!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑