Famiglia news_flash_avvocati

Pubblicato il marzo 7th, 2014 | da Wise

0

Matrimonio bianco, adulterio e allontanamento dalla casa familiare: niente separazione con addebito?

La Suprema Corte di Cassazione il 5 febbraio 2014 , con sentenza n. 2539, ha stabilito che l’allontanamento dalla casa coniugale ed un relazione extraconiugale non implicano necessariamente l’addebito della separazione. In particolare, non nel caso esaminato con la suddetta pronuncia, in cui è emerso che la coppia non aveva rapporti intimi da lungo tempo, poiché la moglie, dopo la nascita del primo figlio, rifiutava ogni approccio intimo. La Cassazione ha stabilito che per decidere in merito all’addebito, bisogna valutare se la rottura del vincolo coniugale è stata effettivamente causata dall’adulterio e dall’allontanamento dalla casa familiare, o se piuttosto queste circostanze siano la conseguenza di una crisi profonda e determinata da cause imputabili ad entrambi i coniugi.

Tags: , ,


Info Autore

Wise

Avvocati & Commercialisti, un pool sempre aggiornato. Wise, la forza della concretezza!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑