Banche news_flash_avvocati

Pubblicato il maggio 16th, 2014 | da Wise

0

Responsabilità delle Banche per falsità dell’assegno.

La Cassazione ha recentemente stabilito che ai fini della valutazione della responsabilità degli istituti bancari nel mancato riconoscimento della falsità di un titolo, il giudice deve indagare in merito all’oggettiva possibilità di rilevamento del falso parametrandolo alla diligenza dell’”accorto banchiere”.

Tale diligenza andrà valutata, precisa la Suprema Corte, tenendo conto della “condotta esigibile, in quel dato momento storico e in quel particolare contesto”, indipendentemente dal possesso e dall’utilizzo di particolari apparecchiature specialistiche.


Info Autore

Wise

Avvocati & Commercialisti, un pool sempre aggiornato. Wise, la forza della concretezza!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑