News Flash news_flash_avvocati

Pubblicato il marzo 6th, 2015 | da staff

0

Fallibilità delle società in house.

Con una recentissima pronuncia, il Tribunale Reggio Emilia (sentenza n° 150/2014) prendendo posizione in merito d una questione dibattuta, oggetto di orientamenti giurisprudenziali e dottrinali discordanti, ha statuito che può dichiararsi il fallimento della società “in house” (totalmente partecipata da enti pubblici) che non esercita un servizio pubblico essenziale di esclusiva competenza pubblicistica.

Il Tribunale ha infatti osservato che la società in house agisce sul mercato con finalità di lucro e si atteggia – nei rapporti coi terzi – come un soggetto privato, non costituendo un ostacolo alla fallibilità l’affermata giurisdizione del giudice contabile sulla responsabilità degli amministratori.


Info Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑