News Flash news_flash_avvocati

Pubblicato il ottobre 9th, 2015 | da staff

0

La responsabilità per debiti fiscali di chi acquista l’azienda con contratto di cessione è ridotta.

La Commissione Tributaria Regionale di Milano, sez. staccata di Brescia, con sentenza n. 2142 del 18/05/2015, ha stabilito che, nell’ambito del contratto di cessione d’azienda, l’acquirente è responsabile per i debiti tributari derivanti dall’operazione, solo se il fisco ha tentato la preventiva escussione del venditore. Inoltre, l’amministrazione ha l’obbligo di notificare all’acquirente ogni atto dell’accertamento per consentirgli un’adeguata difesa.


Info Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑